VISUALIZZA PAGINA SU MOBILE

    Ricerca per famiglia botanica

informazione  Selezionando una delle famiglie botaniche dalla casella sottostante si otterrà una lista delle erbe appartenenti alla famiglia botanica scelta.


DESCRIZIONE Cactaceae

Formula fiorale: * K molti, C molti, A molti, G molti

La famiglia delle Cactaceae comprende specie con habitus xeromorfico, con il caule succulento e foglie assenti o trasformate in spine (foglie normali solo nel genere Pereskia), distribuite nelle regioni aride delle Americhe. La funzione assimilatoria Ŕ svolta dal fusto legnoso, la cui parte esterna Ŕ verde, e che pu˛ avere forme diverse, dal tipo colonnare a quello otriforme. Alcune specie possono condurre vita epifita in ambienti molto umidi, quali foreste pluviali (Epiphyllum) I fiori, ermafroditi e attinomorfi, sono sessili e presentano una struttura spiralata (o incompletamente ciclica), con sepali, petali e stami, in numero indefinito e con elementi di passaggio tra i primi ed i secondi, che formano una spirale continua. Il gineceo Ŕ formato da un numero variabile di carpelli saldati in un ovario infero o semiinfero, uniloculare con numerosi ovuli, e stili liberi.
Il frutto Ŕ una bacca.
Moltissimi sono i generi noti e apprezzati per l'originalitÓ delle forme, e pertanto utilizzati come piante ornamentali. Tra questi Echinocactus, con fusto globoso, Cephalocereus, con fusto allungato e lunghi peli bianchi, Mammillaria, con fusto otriforme o allungato e profondamente mammellonato, Cereus, con fusti colonnari alti diversi metri, che caratterizzano nei paesi d'origine il paesaggio di alcuni deserti, e altri ancora.
In Sicilia sono largamente naturalizzate alcune specie del genere Opuntia di cui la principale Ŕ certamente il fico d'india, (Opuntia ficus-barbarica), coltivato su grandi estensioni per la produzione dei frutti eduli e divenuto componente stabile della macchia termofila. Anche Opuntia compressa, coltivata come pianta ornamentale, mostra la tendenza a spontaneizzarsi, soprattutto lungo le coste, in ambienti molto caldi e aridi.

[Dipartimento di botanica - UniversitÓ di Catania]


4 Erbe nelle Cactaceae