Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 06-07-2018

FIORDALISO
Centaurea cyanus L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Sottofamiglia: Carduoideae
Tribù: Cardueae
Sottotribù: Centaureinae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Aciano, Akurprýði, Bachelor´s button Knapweed, Barbeau, Blåklint, Bleuet des champes, Casse, Lunettes, Blue bottle, Bluet, Bottle flower, Garden Cornflower, Garden Cornflower

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Cyanus segetum Hill

DISTRIBUZIONE

[Immagine tratta dalle schede di ActaPlantarum]

FIORITURA O ANTESI
Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Primavera, Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ AZZURRO
________ AZZURRO-CHIARO
________ BIANCO
________ BLU-AZZURRO

PERIODO BALSAMICO
Maggio, Primavera

DROGA UTILIZZATA
FIORI

PRINCIPI ATTIVI
Antociani, flavonoidi, lattoni sesquiterpenici, composti polienici, tannini, pectine.

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA´ INDIVIDUALE.

EFFICACIA TERAPEUTICA
NORMALE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CUOIO CAPELLUTO
OCCHI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI VISIVI
SISTEMA IMMUNITARIO
TESSUTO CUTANEO
TUTTO IL CORPO

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
+++ANTISETTICO
+++DECONGESTIONANTE
+++DERMATOSI
+++DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO (USO ESTERNO)
++COSMETICO
+ALIMENTO
+DEFORFORANTE CAPILLARE (LOZIONE O IMPACCO)
+FORFORA CAPELLI
+INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (OCULARI E DELLE PALPEBRE)

ERBE SINERGICHE
MELILOTO
PIANTAGGINE LANCEOLATA

ESTRATTI
  • Fiordaliso Tisana
    2 g per tazza di acqua bollente per 20 min

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    COMPRESSE OCULARI INFIAMMAZIONI OCCHI O PALPEBRE

    Vino di Fiordaliso
    Macerare 50 g di fiori di Fiordaliso in un litro di vino rosso di buona gradazione alcolica. Filtrare dopo una settimana e consumarne due o tre bicchierini al giorno.
    Si consiglia di sentire il proprio medico prima di assumere questo preparato e di evitarne l'uso in caso di divieto di assunzione di bevande alcoliche.
    [Tratto da: I Vini Medicinali - Eraclio Fiorani, Roberto Fedecostante - Edizioni CHI-NI Macerata]

    NOTE DI FITOTERAPIA
    L´uso interno è desueto.

      PIANTA MELLIFERA

    CARATTERISTICHE DEL MIELE
    Raccolta di miele importante e abbondante di polline.

    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Fiori:
     • sminuzzato e mescolato allo zucchero per pasticceria
     • come colorante nelle creme
     • in insalate come decorativo

    ANNOTAZIONI
    Una tradizione popolare vuole che il collirio al Fiordaliso venga usato da chi ha gli occhi azzurri - mentre gli occhi scuri trarranno giovamento dai semi di Piantaggine.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Low resolution image for educational use by Botaniske undervisningstavler - BIOLOGISK INSTITUT - KØBENHAVNS UNIVERSITET

    Foto modificata per uso didattico. Dipartimento Botanico Università di Catania

    Photo by
    Clausen M.


    Foto modificata per uso didattico. Originale da ITIS di Tecnica Agraria Arrigo Serpieri - Bologna

    Photo by
    Arnoldo Mondadori Editore SpA.


    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler


    Foto e Immagini
    di FIORDALISO
    su