Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


CUSCUTA
Cuscuta Epithymum L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Solanales
Famiglia: Convolvulaceae
Tribù: Cuscutae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Epitimo, Cuscuta piccola, Cuscuta del trebol, Cuscuta del trifoglio, Gringa, Apilanvieras, Cabelos, Clover dodder, Common dodder, Cuscute du thym, Cuscute du trefle, Dodder

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Cuscuta prodanii, Cuscuta epithymum (L.) L. subsp. kotschyi (Des Moul.) Arcang.

HABITAT
Vegeta fino a 1500 m preferendo i campi coltivati a leguminose, lungo strade e luoghi erbosi.

DISTRIBUZIONE

[Immagine tratta dalle schede di ActaPlantarum]

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA ANNUA PARASSITA INFESTANTE

FIORITURA O ANTESI
Giugno, Luglio, Fine Primavera, Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ BIANCO-ROSATO
________ PORPORA-CHIARO
________ ROSA
________ ROSATO
________ ROSSICCIO

PERIODO BALSAMICO
Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Fine Primavera, Estate

DROGA UTILIZZATA
PIANTA INTERA

PRINCIPI ATTIVI
Cuscutina, tannini, resine

ERBA ALTERNATIVA
POLIPODIO

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI

EFFICACIA TERAPEUTICA
NORMALE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CISTIFELLEA E VIE BILIARI
FEGATO E VIE BILIARI
INTESTINO
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI EMUNTORI
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
TUBO GASTRO-ENTERICO

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
+ATONIA INTESTINALE
+CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
+COLAGOGO
+INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
+LASSATIVO PURGANTE BLANDO
+METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
+STITICHEZZA O STIPSI

Vino di Cuscuta
Macerare 40 g di Cuscuta triturata in un litro di vino bianco o marsala. Filtrare dopo 10 giorni e conservare il vino al fresco. Consumarne un bicchierino da marsala prima di coricarsi. Per avere un'azione blandamente lassativa, regolare la quantitŗ bevuta secondo l'effetto ottenuto.
Si consiglia di sentire il proprio medico prima di assumere questo preparato e di evitarne l'uso in caso di divieto di assunzione di bevande alcoliche.
[Tratto da: I Vini Medicinali - Eraclio Fiorani, Roberto Fedecostante - Edizioni CHI-NI Macerata]



BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

   



Autore: Bernd Haynold

Autore: Hans Hillewaert

Autore: Hans Hillewaert

Autore: Arnoldo Mondadori Editore SpA

Low resolution image for educational use. Courtesy Dr. Luigi Rignanese (Berkeley.edu)

Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler


Foto e Immagini
di CUSCUTA
su