Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 13-07-2018

ARONGA
Harungana madagascariensis Lam.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Malpighiales
Famiglia: Hypericaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Harungana, Albero Del Sangue Di Drago, Haronga, Sangue Di Arancia, Albero Del Latte D'arancia, Cespuglio Di Mani In Preghiera, Dragon's Blood Tree, Orange-blood, Orange-milk Tree, Praying Hands Bush

HABITAT
Potenziale erba infestante di foreste pluviali, spazi e margini forestali, bordi stradali e aree di drenaggio nelle regioni tropicali e subtropicali. Harungana ( Harungana madagascariensis ) è considerata un'erbaccia ambientale del Queensland e "un'erbaccia dormiente" in altre parti dell'Australia settentrionale. E 'il suo habitat naturale, nell'Africa tropicale, cresce come un albero "pionieristico" ai margini delle foreste umide e nelle fessure forestali dopo gli eventi di disturbo. In Australia, questa specie ha invaso la foresta pluviale danneggiata dal ciclone, nonché frange forestali, bordi stradali e aree riparate nei tropici umidi del Queensland settentrionale. Harungana ( Harungana madagascariensis ) cresce a tutte le altitudini e può formare fitti boschetti con l'esclusione di altre specie. Le sue radici diffuse producono ventose, e così anche le piante danneggiate, permettendole di superare le altre specie. Diffondendo in questo modo, harungana ( Harungana madagascariensis) è in grado di dominare rapidamente la chioma e sono state trovate infestazioni su alcuni ettari che consistono quasi esclusivamente in questa specie.

DESCRIZIONE BOTANICA
ALBERO PICCOLO O RELATIVAMENTE GRANDE DI SOLITO CRESCE 10-15 M DI ALTEZZA O GRANDE ARBUSTO A GAMBO MULTIPLO. FOGLIE OPPOSTE DI COLORE VERDE SCURO COPERTE DA PELI COLOR RUGGINE E PICCOLI FIORI DI COLORE BIANCASTRO DISPOSTI IN PANNOCCHIE CORIMBOSE SULLA PUNTA DEI RAMI.

FIORITURA O ANTESI
Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Inverno, Primavera

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ BIANCO-SPORCO

DROGA UTILIZZATA
CORTECCIA E FOGLIE

PRINCIPI ATTIVI
Glucosidi antranoidi

TOSSICITÀ
MEDIA

CONTROINDICAZIONI
PANCREATITI ACUTE E CALCOLOSI BILIARE

AVVERTENZE
LA PIANTA È PRIVA DI STUDI SULLA EFFICACIA E SULLA SICUREZZA.

EFFICACIA TERAPEUTICA
DUBBIA O NON CONFERMATA

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CISTIFELLEA E VIE BILIARI
FEGATO E VIE BILIARI
ORGANI EMUNTORI
PANCREAS

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
?COLAGOGO
?INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
?INSUFFICIENZA PANCREATICA

NOTE DI FITOTERAPIA
Per il suo meccanismo d´azione puù provocare coliche e complicazioni infettive.



BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

   

REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

Foto o Immagine modificata per uso didattico

Foto o Immagine modificata per uso didattico

Photo by
keyserver.lucidcentral.org



Foto e Immagini
di ARONGA
su